Invecchiamento cutaneo, rimedi e consigli con la mia estetica integrata

L’invecchiamento cutaneo è un cambiamento importante e naturale del passare del tempo. Talvolta, il cambiamento ci provoca disagi e stress ; mai come in questi ultimi anni abbiamo imparato a viverlo ed a conviverci.

Il tempo che passa, le stagioni che si susseguono, il nostro vivere, è il normale incedere del tempo ed i cambiamenti che ne derivano fanno parte del nostro bagaglio che man mano si arricchisce di esperienze, avventure, gioie e dolori. Entrare nell’ottica che l’invecchiamento è una naturale conseguenza di questo” vivere” ci può aiutare per affrontare serenamente tutti questi cambiamenti.

Le funzioni biologiche sono rallentate, l’energia ridotta, le modificazioni a livello tissutale, morfologico e tutto ciò che attiene alla nostra sfera, alla pelle e ai suoi annessi cutanei sono soggetti a cambiamenti del tutto naturali e prevedibili. I tessuti sono meno ricettivi a trattenere l’acqua, quindi si assiste ad una progressiva perdita di tono e di morbidezza, così come la luminosità. Il turn over cellulare rallenta e ne consegue un ispessimento dei tessuti, opacità oltre che una perdita di elasticità. Le esposizioni alla luce solare ripetute negli anni determinano cheratosi e macchie che ancora di più tendono a formare antiestetiche zone d’ombra.

Invecchiamento cutaneo quali sono i rimedi?

Il primo passo fondamentale per rallentare l’invecchiamento è la detersione. Può sembrare fin troppo scontato ma una detersione ben eseguita nei passaggi e con i giusti prodotti, è essenziale per avere una pelle rinnovata giornalmente e ricettiva ai trattamenti successivi.

Estetica Ayurveda consiglia per la wash routine serale un’acqua micellare Dictum Kyria Firenze 1867 per lo strucco (senza siliconi né oli minerali). Una buona struccatura libera i pori dalle impurità e dai prodotti di make up spesso coprenti e colorati, inoltre una buona struccatura è già di per sé un passaggio fondamentale per ripristinare il corretto trofismo cutaneo.

Si inizia dagli occhi con pad di cotone e acqua micellare con movimenti morbidi e profondi, poi il resto del viso con movimenti rotatori, infine un abbondante risciacquo elimina tutto il make up.

La mousse delicata Tesrus Kyria Firenze 1867 per la detersione agevola la pulizia totale della pelle, toglie tutto lo sporco, lo smog e i residui di trucco dal viso. Il detergente in mousse si applica direttamente con le mani con movimenti leggeri e veloci, un buon risciacquo conclude il passaggio.

Infine Levitas Tenui , questo prodotto è un cheratolitico con acido salicilico che libera la pelle del viso dalle cellule morte , il rinnovamento che ne consegue attiva il turnover cellulare, facilita il ricambio di cellule nuove ricche di acqua che mantengono la pelle giovane e idratata.

Il rinnovamento quotidiano esalta la luminosità, accelera il rinnovamento , agevola la penetrazione di sieri e creme di trattamento.

Il mattino dopo tanta acqua fresca sul viso e nient’altro, et voilà i primi fondamentali passi verso l’eterna giovinezza sono compiuti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.